mercoledì 18 gennaio 2017

Polpette vegetariane di Lenticchie e Feta

Adoro le ricette svuota frigo, di quelle che ti fanno provare tantissima soddisfazione quando da un triste mix di avanzi ne fai uscire un piatto eccezionale. Ecco... così sono nate queste polpette!!! Lenticchie avanzate e feta. Un connubio perfetto! Il cremoso e dolce della lenticchia si sposa perfettamente con l'aspro e il sapido del formaggio greco. Croccanti fuori e morbide dentro! Super saporite!! Devo dire che siamo letteralmente leccati i baffi!!! Provatele assolutamente!! Sono piatto vegetariano e ricco di proteine, perfette per limitare l'uso della carne nella nostra dieta quotidiana!


Prepara le lenticchie (io ti consiglio di farne 500 g, in modo da poterle gustarle in purezza e poi trasformare ciò che ne resta in polpette) facendo un soffritto di 2 carote, 2 coste di sedano, 1 cipolla, uno spicchio di aglio schiacciato e un paio di cucchiai di olio evo. Una volta pronto il soffritto aggiungi le lenticchie, circa 500 ml di sugo al pomodoro. Copri con acqua bollente fin sopra le lenticchie. Cuoci a fuoco basso con il coperchio per circa 40-50 minuti. In ultimo finisci con sale e peperoncino a piacere.

Per circa 22 polpette (4-5 porzioni):
  • 600 g di lenticchie cotte (scolate dall'eventuale sughino)
  • 300 g di feta
  • 50 g di pangrattato integrale
  • farina di mais q.b. per impanare

In un mixer da cucina frulla le lenticchie con la feta e il pangrattato. Otterrai un composto denso e appiccicoso. Con due cucchiai crea delle quenelle di composto e adagiale su di un piatto piano nella quale avrai messo la farina di mais. Oppure utilizza un solo cucchiaio per creare una sorta di misurino, per ottenere le polpette della stessa grandezza. Con le mani cospargi ogni quenelle con la farina di mais. A questo punto l'impasto sarà lavorabile con le mani. Dai alla quenelle la forma di polpetta.


Adagia le polpette in una teglia ricoperta di carta forno. Cospargile con un filo di olio evo. Inforna a 200°C per 20 minuti. Servi con una insalatina fresca e del riso basmati per rendere il piatto un pasto unico e completo.


E se non lo sapevate le lenticchie sono un'ottima fonte di proteine, difatti hanno 24 g di proteine su 100 g di prodotto, in confronto la feta a 14 g di proteine/ 100 g, mentre il petto di pollo (per farvi un paragone) ne ha soltanto 22 g/100 g!!

Consiglio: in estate si possono sostituire le lenticchie con i piselli ed è perfetta l'aggiunta di basilico al composto. Potete conservare le polpette in frigorifero per un paio di giorni.


2 commenti:

  1. le lenticchie fanno tanto bene e come dici tu sono un'ottima fonte di proteine vegetali, solo che non so mai come cucinarle! questa ricetta cade a puntino, prenderò spunto da te, la tua proposta è davvero molto originale e invitante :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dico la verità, anche io le ho cominciate a mangiare da pochissimo! Ora le adoro!! Sono anche le più semplici da cuocere tra i legumi, perché non hanno bisogno di essere lasciare in ammollo e hanno tempi di cottura decenti!! fammi sapere!! un abbraccio!!

      Elimina