mercoledì 21 settembre 2016

Crostata di Mele (senza burro né zuccheri raffinati)

Finalmente è arrivato l'autunno e le mele dei miei vicini di casa sono mature al punto giusto. Così mi sono messa all'opera e oggi vi voglio proporre questa base super leggera dove ho adagiato le fettine di mele con cannella, uvetta e pinoli per creare una sorta di mix tra una crostata ed uno strudel! Un croccante guscio per un dolce frutto!! Un modo più goloso per far mangiare la frutta a grandi e piccini senza burro, né zuccheri raffinati!! Ideale per la colazione o la merenda!!!!


Ingredienti per la base:

  • 100 g di farina tipo 0
  • 140 g farina di mandorle
  • 1 uovo 
  • 100 g di olio di riso (o di semi)
  • 1/2 bustina di lievito per dolci (8 gr)
  • un pizzico di sale


per il ripieno:

  • 1-2 mele gialle mature (sbucciate e tagliate a fettine sottili)
  • 100 g di uvetta
  • 50 g di pinoli
  • cannella q.b.
  • 2 cucchiai di miele (facoltativo)

In una ciotola capiente unire le farina, il lievito e un pizzico di sale. A parte amalgamare l’uovo e l'olio. Unire i solidi ai liquidi e impastare con le mani fino ad ottenere un panetto omogeneo e morbido. Avvolgere il panetto ottenuto con la pellicola per alimenti e metterlo a riposare in frigorifero per 24 ore.


Trascorso il tempo di riposo stendere la frolla tra due fogli di carta forno (se l'impasto è molto morbido utilizzare anche un po' di farina). Adagiare il disco di pasta con un foglio di carta forno direttamente sulla teglia da crostata da 24-26 cm. Farcire la crostata con cannella, uvetta e le fettine di mele adagiate partendo dal bordo. Potete anche stendere un paio di cucchiai di marmellata senza zuccheri sulla base se volete renderla ancora più golosa oppure potete aggiungere alle mele unpaio di cucchiai di miele. Cospargere i pinoli su tutta la superficie della crostata. Tagliare la frolla in eccesso e chiudere i bordi della crostata verso l'interno. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 30-35 minuti.

Nessun commento:

Posta un commento