giovedì 17 marzo 2016

Biscotti Inzupposi GlutenFree e differenza tra Intolleranza e Allergia

Dopo una serie di impegni (dovuti alla fortuna di aver trovato lavoro) eccomi di nuovo qua con una nuova ricettina!!! Biscotti da colazione super sani e adatti anche a chi soffre di celiachia o semplicemente per chi ha una leggera intolleranza al glutine... in più hanno pochissimi grassi!!! Sono ricchi di fibre e questo servirà a darci sazietà più a lungo rispetto ai biscotti classici. Il trucco per non aumentare la glicemia eccessivamente è quello di accompagnare circa 4 biscotti ad una porzione di proteine come ad esempio quelle dello yogurt (utile anche per il nostro microbiota). Intanto che ci siamo voglio anche spiegarvi la differenza tra allergia e intolleranza, perché spesso si utilizzano questi termini in modo errato! 

Biscotti Inzupposi GlutenFree

La reazione negativa al cibo spesso viene erroneamente associata ad una allergia. In molti casi, invece, è provocata da altre cause come un’intossicazione alimentare di tipo microbico, un’avversione psicologica al cibo o un’intolleranza ad un determinato ingrediente di un alimento. Ma qual'è la differenza tra allergia e intolleranza??? L’allergia alimentare è una forma specifica di intolleranza ad alimenti o a componenti alimentari che attiva il sistema immunitario. Un "allergene" innesca una catena di reazioni del sistema immunitario determinando il rilascio di sostanze chimiche organiche, come l’istamina, che provocano vari sintomi: prurito, naso che cola, tosse o affanno. Le reazioni allergiche sono immediate e di solito localizzate, cioè basta un solo contatto con l'alimento in causa che si manifestano i sintomi. Nei casi più gravi possono portare a shock anafilattico. Le allergie agli alimenti o ai componenti alimentari sono spesso ereditarie e vengono in genere diagnosticate nei primi anni di vita. L’intolleranza alimentare coinvolge invece il metabolismo, ma non il sistema immunitario e si manifestano come disfunzioni  da  mal digestione  e  sovraccarico e/o inquinamento intestinale  da  cibi o sostanze (es. intolleranza al lattosio, che è dovuta alla carenza dell'enzima lattasi). Queste hanno caratteristiche diverse dalle allergie, soprattutto per il modo in cui si determinano e per i tempi necessari alla comparsa dei sintomi, anche se spesso i sintomi che si evidenziano sono identici. A differenza delle allergie alimentari che si manifestano immediatamente, la reazione che porta ai sintomi di un’intolleranza assomiglia molto di più ad una specie di avvelenamento lento ed è necessaria la reintroduzione ripetuta della sostanza per scatenare la reazione. Le allergie alimentari sono presenti solo nello 0,50% della popolazione, invece le intolleranze alimentari arrivano fino al 40%. Voglio ricordare in ultimo che l'allergia è uno stato permanente (ovvero se siamo allergici a qualcosa lo rimaniamo per tutta la vita), mentre l'intolleranza è temporanea (e termina con l'eliminazione dalla dieta dell'alimento in causa che verrà poi reintegrato gradualmente), ma può ripresentarsi nel corso del tempo.


Biscotti Inzupposi GlutenFree

Dato che abbiamo parlato di celiachia è giusto chiarire che non è una allergia, ma...
"... nel celiaco il glutine contenuto nel cibo causa un danno alla membrana dell’intestino che a sua volta impedisce al cibo di essere digerito ed assorbito dal corpo in modo corretto. Il risultato è essenzialmente uno stato di malnutrizione cronica, con un apporto calorico insufficiente e carenza di nutrienti essenziali come le proteine, le vitamine e i minerali." (EUFIC)

Ma tornando alla ricetta, gli ingredienti per una dose di biscotti sono:
  • 80 g di olio di semi (o 100 g d burro)
  • 100 g farina di grano saraceno
  • 100 g farina di riso 
  • 50 g fecola di patate
  • 180 g di zucchero
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 1 uovo e 1 tuorlo
  • un pizzico di sale

Biscotti Inzupposi GlutenFree

In una ciotola unire l'uovo leggermente sbattuto con l'olio. In un'altra setacciare farina e lievito e aggiungere lo zucchero e un pizzico di sale. Unire le polveri con i liquidi e impastare fino ad ottenere un composto compatto e omogeneo. Coprire con pellicola per alimenti e lasciar riposare la frolla per circa 30 minuti in frigorifero. Tirare la pasta fino ad ottenere uno spessore di 4 mm circa. Ritagliare la pasta a losanghe o della forma che preferite. Cuocere i biscotti in una placca ricoperta di carta forno per circa 10-15 minuti a forno già caldo a 180°C. Super sani, senza glutine e golossisimi!!!! Se proprio vogliamo esagerare potete accoppiarli due a due con marmellata di lamponi!!!! Che dire... buona colazione!!!!

9 commenti:

  1. Intanto sono felicissima che tu abbia trovato lavoro. E poi, noto con piacere questi biscotti che io amo moltissimo. Alla prima occasione mi butto ad impastare frolle di ogni tipo! Ti abbraccio forte tesorino. Sempre bello leggerti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che tesoro che sei... per me è sempre un piacere averti qui... un bacio e un abbraccio grande grande!!!! :-)))

      Elimina
    2. Che tesoro che sei... per me è sempre un piacere averti qui... un bacio e un abbraccio grande grande!!!! :-)))

      Elimina
  2. grazie per tutte queste notizie utili, so quanto sia grave l'allergia al cibo e molto fastidiosa la celiachia, l'allergia la conosco bene, io sono allergica (da tutta la vita praticamente) ma alle graminacee, infatti in questi giorni ho una sorta di raffreddore/influenza che però è dovuto appunto alla mia allergia (feci anche un vaccino anni fa) amo i biscotti inzupposi!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma grazie a te per leggere i miei post :-) immagino che sia una allergia fastidiosissima!!!!!!! se provi i biscotti fammi sapere mi raccomando!!! un grande baciooo

      Elimina
  3. ciao Erika, ammiro le tue ricette e la tua preparazione in materia di cibo sano. Ho una bambina celiaca e sono alla ricerca della ricetta perfetta di un biscotto sano e senza glutine. Questa col grano saraceno mi ispira moltissimo e ho solo una domanda: nella lista non c'è lo yogurt ma nella preparazione si.. mi puoi dire se ci va oppure no? nel caso quanto/quale? grazie 1000, Arianna

    RispondiElimina
  4. Gentilissima Arianna! Spero vivamente che tu possa trovare le ricette giuste per la tua bimba qui sul blog!�� No lo yogurt non ci va! Ho aggiornato la ricetta perché l'ho perfezionata e la consistenza è migliore senza yogurt all'interno! Ma poi non l'ho tolto dal procedimento! Grazie per l'accorgimenro! E se li provi fammi sapere! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  5. Ciao Erika! grazie per la risposta! ricetta provata e promossa a PIENI voti! davvero buoni! Come secondo tentativo ho anche provato a usare parti uguali di miele e zucchero... buonissimi comunque. Devo dire che il grano saraceno è la mia farina SG preferita :-) complimenti per le tue ricette, le apprezzo molto a differenza di tutte quelle che usano i mix di farine che spesso contengono la-qualunque! a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa davvero un immenso piacere!! Grazie mille per le belle parole! Un abbraccio!! A presto!:-)

      Elimina