domenica 21 settembre 2014

Tartufini di Ciambella Romagnola, l'arte del riciclo!

La Domenica è un giorno speciale, in cui non deve mai mancare il dolce, spesso è un dolce al cucchiaio oppure una bella ciambella romagnola. Dal lunedì però si torna e regime la ciambella staziona nella dispensa.  Dopo qualche giorno ovviamente la ciambella inizia ad asciugarsi e spesso finisce nel bidone, ma che spreco!! Un ottimo riciclo sono i tartufini!!!! Ovvero piccole e golose palline che si ottengono impastando le briciole di torta o ciambella (per me ciambella romagnola) con marmellate, confetture o crema di nocciole. In questo caso li ho resi golosi al massimo utilizzando della crema di nocciole e del cacao come guarnizione!! 

Tartufini di Ciambella

Ingredienti per circa 25 tartufini:
  • 1 ciambella romagnola (per la ricetta vi rimando al link la vera ciambella romagnola dove gli ingredienti sono per una dose doppia di ciambella!!!!)
  • 8 cucchiai di crema di nocciole
  • cacao amaro q.b.


Con le mani sbriciolare, in una terrina, la ciambella fino a renderla una granella fine. Aggiungere la crema di nocciole e impastare bene il tutto! Create dal composto palline ben compatte (con un diametro di 2 cm circa). Lasciare riposare le palline in frigorifero per circa 20 minuti. Trascorso il tempo di raffreddamento, rotolare le palline nel cacao amaro fino a coprire tutta la superficie.

Tartufini di Ciambella

Ed ecco qua i nostri tartufini pronti da gustare!!!! Questa ricetta è ottima per riciclare torte e ciambelle avanzate e dare una seconda vita al vostro dolce trasformandolo in golosi finger food da gustare da soli o in compagnia!!

Nessun commento:

Posta un commento